La vergogna della tradizione


Nuovo

La vergogna della tradizione

Disponibile
possibilità di spedizione entro 3 giorni

10,00
IVA assolta dall'editore
Peso della spedizione: 271 g
Riduzioni di prezzo

pagg. 173

 

Il mondo cattolico "tradizionalista" (la 'Tradizione' del titolo) è piccolo, ma di vitale importanza per la Chiesa. Quando - tra il 2012 ed il 2013 - è nata Radio Spada (sito e casa editrice), si è data un programma ambizioso: il rinnovamento del mondo "tradizionalista" "in uscita" dagli angusti spazi finora occupati. "In uscita" dalle divisioni dottrinali legate a motivi di Fede, certo, proponendo temi e battaglie capaci di ottenere il consenso di tutti, promovendo ad esempio processioni di riparazione contro le sfilate omosessualiste. Ma "in uscita" anche negli interessi letterari ed artistici. Le pagine culturali di Radio Spada presentano e propongono al lettore e militante cattolico quel decadentismo al quale Mario Praz consacrò un libro che ha segnato un'epoca: La carne, la morte e il diavolo nella letteratura romantica. Per aver messo in guardia da questa temeraria apertura culturale, l'autore di questo saggio è stato definito da Radio Spada "lapidatore incallito dalla pessima mira". Giudichi il lettore, da queste pagine, se la mira era davvero sbagliata, o se invece abbiamo colto il bersaglio. Bersaglio che per noi non sono gli uomini (non siamo lapidatori), ma solamente le idee.

I clienti che hanno comprato questo prodotto hanno anche comprato

Peso della spedizione: 93 g
Peso della spedizione: 140 g
Peso della spedizione: 170 g
Peso della spedizione: 395 g
Peso della spedizione: 380 g
*
IVA assolta dall'editore

Cerca anche queste categorie: Home page, Novità, Critica del pensiero